Misericordia Massa

Vai ai contenuti

Menu principale:

Comunicati & Avvisi

Example
 

 Navigazione

 
 Pagina Principale
 Archivi
 

 Ricerca Rapida

 
 
 
 
 
 






Servizio Civile 2015 - Proroga
DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU´ E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE
Ufficio per il servizio civile nazionale.

Integrazione di n. 1046 unità al Bando per la selezione di n. 18.793 volontari di servizio civile nazionale pubblicato in data 16 marzo 2015. Proroga dei termini per la presentazione delle domande per la partecipazione ai bandi di selezione di servizio civile nazionale.

IL CAPO DIPARTIMENTO:

VISTA la legge 6 marzo 2001, n. 64, recante: "Istituzione del servizio civile nazionale" e successive modificazioni e integrazioni;

... [omissis]...

DECRETA
Art. 1
Generalità

Il bando nazionale per la selezione dei volontari pubblicato in data 16 marzo 2015 è integrato di n. 1046 unità per l´attuazione di n. 92 progetti da realizzarsi in Italia - elencati nell´Allegato 1 bis - approvati dal Dipartimento ai sensi dell´art. 6, comma 4, del decreto legislativo 5 aprile 2002, n. 77 ed inseriti nella graduatoria approvata con decreto del Capo del Dipartimento n. 1 del 27 gennaio 2015.
I progetti saranno realizzati nelle seguenti regioni per il numero di volontari a fianco di ciascuna indicato:
Calabria (300), Lazio (95), Liguria (34), Lombardia (28), Marche (58), Piemonte (169), Puglia (113), Toscana (249).

Art. 2
Proroga del termine di presentazione delle domande

E´ prorogato alle ore 14.00 del 23 aprile 2015 il termine di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione dei volontari di servizio civile da avviare nei progetti di cui agli Allegati 1 del bando nazionale e dei bandi regionali pubblicati in data 16 marzo 2015 e nei progetti di cui all´Allegato 1 bis del presente decreto. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

Art. 3
Modalità presentazione delle domande

La domanda di partecipazione in formato cartaceo, indirizzata direttamente all´ente che realizza il progetto prescelto, deve essere:
- firmata dal richiedente;
- redatta secondo il modello riportato nell´Allegato 2 al presente decreto, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere;
- accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;
- corredata dalla scheda di cui all´Allegato 3, contenente i dati relativi ai titoli.
La domanda deve essere presentata esclusivamente secondo le seguenti modalità:
1) con Posta Elettronica Certificata (PEC) - art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 - di cui è titolare l´interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf;
2) a mezzo "raccomandata A/R";
3) consegnata a mano.

E´ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale, da scegliere tra i progetti inseriti nell´Allegato 1 bis del presente decreto e negli allegati 1 ai bandi pubblicati il 16 marzo 2015. La presentazione di più domande comporta l´esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi innanzi citati, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni. La mancata indicazione della sede per la quale si intende concorrere non è motivo di esclusione. E´ cura dell´ente provvedere a far integrare la domanda con l´indicazione della sede, ove necessario.

Art. 4
Rinvio

Per quanto non previsto nel presente decreto si rinvia alle disposizioni contenute nei bandi pubblicati il 16 marzo 2015.

Roma, 1 aprile 2015

Il Capo del Dipartimento
Cons. Calogero MAUCERI

File: 1_domanda_di_ammissione_-_2015.pdf
File: 2_dichiarazione_titoli_-_2015.pdf
File: 4_bando_nazionale_1_bis_-_2015.pdf
File: 5_bando_-_2015.pdf
File: 6_scheda_progetti_bis_-_2015.pdf
Pubblicato il 09 Apr 2015 da admin


Torna ai contenuti | Torna al menu